One thought on “Mauro Piras, Sull’asservimento della storia nella scuola italiana e sui mezzi per liberarla”

  • Alessandra Vita Finzi says:

    Quanta paura dello Storicismo! Quanta paura di una relazione tra storia e filosofia!
    “….il progresso della scuola non dipende dai metodi, ma dalla coscienza che ne hanno gli insegnanti.Più alta essa sarà,migliore sarà il lavoro, perchè tutti abbiamo bisogno di attingere agli strati profondi della cultura umana: Guai a chi si ferma e si chiude nel solo particolare: anche il particolare finirà per sfuggirgli.”
    ( Lombardo Radice, “Educazione e filosofia” Minerva 1937)

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>