Home

CHI SIAMO

Il sito “Workshopdidattica” è la piattaforma digitale di un gruppo di docenti – principalmente di filosofia, storia e materie letterarie – che crede in un rinnovamento della pratica didattica partendo “dal basso” ossia dalla concreta esperienza d’aula. Una naturale diffidenza verso visioni troppo teoriche ci ha spinto a creare occasioni di formazione e autoaggiornamento, organizzando le nostre scuole in rete per realizzare momenti di riflessione che hanno l’ambizione di affrontare i cambiamenti senza lasciarsi travolgere, ma piuttosto lasciando spazio al pensare.

Dopo tre anni di workshop tematici – i cui frutti sono presenti nella sezione Materiali – la nostra esperienza di formazione evolve ora in quella che abbiamo chiamato “La bottega degli insegnanti” che, almeno nelle nostre intenzioni, si propone di fornire a chi lo desidera un supporto per sperimentare concretamente nelle proprie classi alcune delle pratiche di insegnamento che in questi tre anni sono state al centro delle nostre riflessioni. A partire dal prossimo Settembre 2019, dunque, gli insegnanti che lo desiderano potranno incontrarsi e progettare insieme delle azioni mirate sulla base di interessi comuni.

I focus e le scuole-polo che coordineranno gli incontri sono:

  1. Per una didattica “ermeneutica”: l’insegnamento delle discipline umanistiche a partire dai testi c/o Liceo Classico “M.Minghetti” (Bologna), referente Giovanni Pellegrini (pellegio69@hotmail.com)
  2. La didattica dell’argomentazione e l’esercitazione nella scrittura argomentativa:  c/o Liceo Classico “L. Galvani” (Bologna), referente Federica Montevecchi (federicamontevecchi@yahoo.it)
  3. Percorsi didattici innovativi nell’insegnamento della storia: dagli EAS al lavoro di archivio c/o Liceo Scientifico “E. Fermi” (Bologna) referente Raffaele Riccio (erizo@tiscali.it)

In tutti e tre gli ambiti verrà inoltre prestata particolare attenzione ad una riflessione sulle metodologie di valutazione e più in generale sull’impiego di strategie di verifica formativa e sommativa “non convenzionali” (dal superamento del “modello interrogazione” sino alla sperimentazione di forme articolate di valutazione del lavoro di apprendimento cooperativo).

Queste le date degli incontri:

Primo incontro: presentazione dell’iniziativa:

Giovedì 26 Settembre – Liceo Classico “L. Galvani” ore 15:00 – 16:00

Secondo incontro: Progettazione 1

Martedì 15 Ottobre: FOCUS 1 (Minghetti) –  ore 15:30 – 17:30

Mercoledì 16 Ottobre: FOCUS 2 (Galvani) – 15:30 – 17:30

Giovedì 17 Ottobre: FOCUS 3 (Fermi) – 15:30 – 17:30

Terzo incontro: Progettazione 2

Novembre nelle sedi dei rispettivi focus.

Data e orario dell’incontro saranno decisi dai coordinatori dei focus dopo un confronto con i partecipanti.

Quarto incontro: Monitoraggio delle attività

Nella terza settimana di Gennaio e nelle sedi dei rispettivi focus.

Data e orario dell’incontro saranno decisi dai coordinatori dei focus dopo un confronto con i partecipanti.

Quinto incontro: Giornata di lavoro conclusiva

Sabato 18 Aprile  – Liceo Classico “M.Minghetti” –  ore 9,00 – 17,00

Ci proponiamo infine di avviare, fra  i partecipanti ai diversi ambiti di progettazione,  una discussione sul nuovo Esame di Stato, sia per evidenziare i problemi e le criticità che indubbiamente sono stati numerosi (ora possiamo dirlo con il conforto dell’esperienza di questa prima tornata cui molti di noi hanno partecipato) sia per calibrare in funzione delle nuove prove d’esame la progettazione interdisciplinare e la didattica delle singole discipline, anche indipendentemente da interventi correttivi nella normativa che sono  indubbiamente auspicabili ma su cui, certo, non possiamo contare. A questo scopo abbiamo aggiunto la pagina “Nuovo Esame di Stato” che contiene link ad articoli e riflessioni sviluppate anche da relatori e “amici” del nostro progetto.