Home

La Bottega “a distanza…”

SABATO 30 MAGGIO – ORE 10-12 e 15-16,30 – Incontro on line tramite la piattaforma «Meet».

[programma della giornata]

La chiusura delle nostre scuole e questi mesi di didattica di emergenza hanno ovviamente stravolto il nostro programma. Dopo un primo periodo di smarrimento, in cui si è pensato semplicemente chiudere «La bottega», abbiamo deciso di realizzare comunque un incontro conclusivo in cui comunicare a tutti i risultati del lavoro dei «focus» che peraltro si erano conclusi tutti prima dell’inizio dell’ermergenza. A questo che era l’obiettivo originariamente previsto per la giornata conclusiva dei nostri lavori, crediamo necessario affiancare una occasione di confronto sulla declinazione che hanno assunto le nostre sperimentazioni nel quadro di questa forzata esperienza di «didattica a distanza». Non parleremo però in generale della «DaD» e delle sue prospettive nella scuola del futuro. Siamo molto lontani dalla presunzione di pensare che una situazione di emergenza possa innescare quella trasformazione della didattica che alcuni temono ed altri auspicano. Noi proveremo più semplicemente a raccontarci quale forma abbiano finito per prendere le nostre sperimentazioni, progettate pensando a tempi ordinari, nella situazione di emergenza in cui ci siamo trovati a lavorare. Ovviamente lo faremo rispetto ai temi dei nostri «focus»; per cui proveremo a riflettere insieme sulla centralità dell’uso dei testi, sulla didattica della scrittura e dell’argomentazione e sull’insegnamento della storia tutti filtrati attraverso la lente della distanza. Crediamo che questo sia il modo migliore per mantenere lo spirito originario della «Bottega degli insegnanti».

Nella sezione dedicata del nostro sito (intitolata alla nostra ttività svolta «Nell’emergenza») troverete anche una rassegna delle discussioni sulla «DaD» svoltesi in rete o su riviste specializzate e che alcuni di noi hanno anche contribuito ad animare. Ma troverete soprattutto le riflessioni dei coordinatori dei nostri tre «focus» che vorrebbero introdurre i lavori dell’incontro conclusivo.

La Bottega: cos’è

Dopo tre anni di workshop tematici – i cui frutti sono presenti nella sezione Materiali – la nostra esperienza di formazione evolve ora in quella che abbiamo chiamato “La bottega degli insegnanti” che, almeno nelle nostre intenzioni, si propone di fornire a chi lo desidera un supporto per sperimentare concretamente nelle proprie classi alcune delle pratiche di insegnamento che in questi tre anni sono state al centro delle nostre riflessioni. A partire dal Settembre 2019, dunque, diversi insegnanti si sono incontrati per discutere e progettare insieme delle azioni mirate sulla base di interessi comuni: i report relativi a tale attività sono disponibili nella sezione I Focus

Inoltre, sulla base dell’esperienza maturata l’anno passato con la nuova formula dell’esame di Stato, abbiamo raccolto, da parte di relatori e “amici” del nostro progetto, una serie di riflessioni che sono disponibili nella pagina “Nuovo Esame di Stato”.